Farmaci comuni di fibromialgia e suoi effetti collaterali

È vero, non c’è cura per la fibromialgia. Su una buona nota, ci sono molte opzioni farmaceutiche per alleviare i suoi molti sintomi. I principali tipi di farmaci di fibromialgia includono antidepressivi, anticonvulsivi e relievers del dolore.

Anticonvulsivanti

Il dolore della fibromialgia è correlato ad una iperattività nel sistema nervoso. Anticonvulsivanti, a volte conosciuti come antiseizures, sono dati per influenzare le sostanze chimiche del cervello per calmare i nervi e ostacolare la segnalazione del dolore. Possono facilitare notevolmente il dolore e migliorano anche il sonno.

Lyrica è un buon esempio di anticonvulsivante che è approvato per curare specificamente il dolore fbromialgico da parte della FDA. Circa 150 mg di compresse devono essere assunte ogni giorno, salendo fino a 450 mg al giorno. Altre opzioni anticonvulsivanti includono: Ativan, Depakote, Neurontin, Tegretol, Trileptal.

Tuttavia, gli effetti collaterali comuni di anticonvulsivi sono nausea, vertigini, stanchezza, aumento di peso ecc.

Antidolorifici

Ci sono diversi tipi di dolori che alleviano farmaci di diversa resistenza che possono completare la fibromialgia:

Analgesici: Questi sono comuni antidolorifici che possono essere acquistati auto nella maggior parte dei negozi di droga. Includono aspirin, ibuprofene e acetammolofene. Tramadolo, un antidolorifico molto più forte è un farmaco comune di fibromialgia disponibile solo quando prescritto.

Relaxants muscolari: Questi contribuiscono ad alleviare la tensione nei muscoli, ridurre l’affaticamento, trattare spasmi muscolari e aiutare il sonno. Alcuni esempi sono Soma, Flexeril, Norflex, Skelaxin e Robaxin. I rilassanti muscolari possono avere effetti collaterali come drowziness e visione offuscata.

Riducenti del dolore (continua)

Iniezioni di punti di offerta: Questi sono anestetici locali o antidolorifici che vengono iniettati ai punti teneri per alleviare il dolore muscolare insopportabile. Queste iniezioni sono temporanee e di solito durano quasi un mese.

Opioidi: Gli oppiacei sono i farmaci meno raccomandati in quanto possono causare dipendenza, causare effetti collaterali a breve termine come vertigini, nausea, vomito, costipazione, prurito e condurre a lungo termine i sintomi di ritiro. Sono raramente prescritti e solo dati per gravi casi di dolore. Alcuni esempi di questi farmaci includono Oxycontin, Percocet e Vicodin

Gli antidepressivi

Gli antidepressivi lavorano per aumentare gli ormoni buoni nel cervello: la dopamina, la serotonina e la norepinefrina. Aumentano anche il numero di organismi antidolorifici organici. Di solito sono usati antidepressivi per migliorare la depressione, l’affaticamento e il dolore causati dalla fibromialgia. Ci sono 3 tipi fondamentali di antidepressivi come elencati di seguito. Spesso, per ottenere risultati migliori, è necessaria una combinazione di antidepressivi.

Inibitori della ricaptazione della serotonina (SSRIs): Gli SSRI aiutano ad aumentare i livelli di serotonina e li contengono all’interno del cervello. Alcuni esempi includono Celexa, Paxil e Zoloft. Gli SSRI possono causare effetti collaterali come mal di testa, nausea, diarrea, disfunzione sessuale.

Antidepressivi (continua)

Inibitori della ricaptazione della serotonina e del noradrenalina (SNRIs): SNRI aiuta a sollevare livelli di serotonina e norepinefrina nel cervello. Alcuni esempi includono Cymbalta e Savella, entrambi approvati dalla FDA per il trattamento del dolore della fibromialgia. Gli effetti collaterali comuni di SNRI sono vertigini, nausea, vomito e insonnia. SNRIs sono anche incompatibili con l’inibitore della monoamina ossidasi (MAOI), una vecchia generazione di antidepressivi, o con pazienti che soffrono anche di glaucoma acuta.

Antidepressivi triciclici: Questi aiutano a mantenere e aumentare i livelli di dopamina, serotonina e norepinefrina nel cervello. Esempi comuni del farmaco sono Elavil e Sinequan. Tuttavia, questi farmaci sono impopolari a causa dei suoi effetti prominenti lati come l’aumento di peso e la fatica. Inoltre, devono essere prese dosi elevate per avere effetto sull’umore.

Antidepressivi (continua)

Inibitori della ricaptazione della serotonina e del noradrenalina (SNRIs): SNRI aiuta a sollevare livelli di serotonina e norepinefrina nel cervello. Alcuni esempi includono Cymbalta e Savella, entrambi approvati dalla FDA per il trattamento del dolore della fibromialgia. Gli effetti collaterali comuni di SNRI sono vertigini, nausea, vomito e insonnia. SNRIs sono anche incompatibili con l’inibitore della monoamina ossidasi (MAOI), una vecchia generazione di antidepressivi, o con pazienti che soffrono anche di glaucoma acuta.

Antidepressivi triciclici: Questi aiutano a mantenere e aumentare i livelli di dopamina, serotonina e norepinefrina nel cervello. Esempi comuni del farmaco sono Elavil e Sinequan. Tuttavia, questi farmaci sono impopolari a causa dei suoi effetti prominenti lati come l’aumento di peso e la fatica. Inoltre, devono essere prese dosi elevate per avere effetto sull’umore.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *